Sovrapposizioni Ingegneria. Cosa stiamo facendo?

Negli ultimi mesi il tema delle sovrapposizioni delle date di esame per le scuole di Ingegneria è stato molto scottante. 
Vi facciamo un piccolo riassunto di come sono gestite oggi le date degli appelli, per poi spiegarvi come abbiamo deciso di muoverci.

Situazione:

Ad oggi le date degli esami seguono percorsi diversi per la triennale e la magistrale

  • Triennale: le date sono gestite dalle Segreterie di Scuola, che sulla base delle disponibilità dei docenti, della numerosità dei corsi e dei corsi del semestre propone una data al docente. A questo punto le date vengono mandate ai rappresentanti degli studenti in Giunta, che con alcuni docenti e le segreterie cercano di sbrogliare le situazioni più difficili e controllare le sovrapposizioni. Una volta raccolte tutte le date, vengono assegnate le aule. Questo passaggio è il più delicato perchè potrebbero esserci dei problemi sul numero di aule disponibili, e in questo caso si è costretti a spostare l’esame, con un conseguente effetto a catena che può innescare sovrapposizioni o il non rispetto dei vincoli.
  • Magistrale: le date sono gestite dalle segreterie di Dipartimento, che non sempre dialogano tra loro. In questo caso i docenti indicano la data in cui vorrebbero fare l’esame, la segreteria controlla eventuali criticità e le invia alla Scuola che le pubblica sul sito, nella sezione appelli.

Come ci siamo mossi:

A partire dal CCS di Ingegneria Biomedica che vive una situazione alquanto complessa perché gestito da due diversi dipartimenti, e dopo aver parlato con i docenti che si occupano a livello di Ateneo delle date degli appelli abbiamo incontrato le segreterie di Dipartimento e di Scuola. Insieme a loro abbiamo definito tre diverse linee di lavoro con obiettivi a breve, medio e lungo termine, che stiamo portando avanti

  • Breve termine: per ogni Corso di Studi abbiamo raccolto le segnalazioni attraverso un sondaggio diffuso sulla nostra pagina di Facebook. Una volta raccolti tutti i casi abbiamo incontrato le segreterie e i docenti che gestiscono le date degli appelli divisi per CCS, cercando di risolvere le situazioni più critiche della prossima sessione
  • Medio termine: abbiamo chiesto alle segreterie Dipartimentali di comunicare di più quando fissano le date degli appelli. Per fare questo abbiamo introdotto una specie di file Excell, condiviso tra tutti i docenti di uno stesso Corso di Studi, in cui i docenti che stanno fissando il loro esame vedono anche come i docenti dello stesso CS o PSPA hanno fissato gli esami. Questo dovrebbe permettere da parte di chi sta fissando il suo esame di avere una maggiore consapevolezza delle possibili sovrapposizioni ed aiutare quindi a far sì che queste non si verifichino.
  • Lungo termine: con le segreterie di Scuola abbiamo chiesto all’Area Servizi ICT di Ateneo di “centralizzare” la gestione degli appelli anche di Laurea Magistrale e automatizzare la creazione del calendario della sessione mediante l’introduzione di un software adeguato. L’idea principale è di invertire il meccanismo sia per le Lauree Triennali che per le Lauree Magistrali, partendo non più dalle singole disponibilità dei docenti ma in primo luogo dalla disponibilità di aule, evitando che nel match date/aule si vadano a creare altre situazioni critiche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *