NUOVI SPAZI STUDIO – CAMPUS LEONARDO


Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2018

Ecco finalmente gli ultimi aggiornamenti sugli spazi studio nel Campus LeonardoQuali avremo a disposizione nei prossimi mesi? Quali posti apriranno e quali chiuderanno?
Per semplicità vi presentiamo i vari interventi in ordine cronologico.

Innanzitutto è STATA APERTA il 24/4 un’auletta con 20 posti all’edificio 6, raggiungibile dalla porta laterale dell’aula Natta.

Per VENERDÌ 27/4 sarà aperto uno spazio all’edificio 23 (Via Golgi) accanto alle aule informatizzate, che sarà mantenuto fino a Giugno 2019. Data la ridotta disponibilità di tavoli in questi giorni, lo spazio aprirà con una settantina di posti, poi piano piano che arrivano i tavoli si raggiungerà la capienza massima di 144 posti.

È prevista inoltre per LUNEDÌ  30/4 la riapertura di una parte dell’Interfacoltà all’edificio 2 (90 posti circa), mentre la restante parte sarà adibita ad uffici. 

Il mese di MAGGIO vedrà i seguenti interventi:

  • Intorno al 15 del mese verrà demolita l’Officina Mauro (edificio 16), che conta circa 170 posti, per cominciare la cantierizzazione del progetto Renzo Piano

Questa riduzione netta di posti sarà parzialmente bilanciata:

  • Il 14/5 sarà aperto uno spazio studio al piano terra dell’edificio 4, con circa 60 posti. In futuro questo spazio sarà occupato dagli uffici del DASTU, ma almeno fino alla fine della sessione estiva sarà riservato a noi studenti;
  • Entro fine mese aprirà un’aula al piano terra dell’edificio 9 (accanto all’aula 9.04), che conterà 42 posti.

Nel mese di GIUGNO:

  • Verrà chiuso il Trifoglio per dei grossi lavori di ristrutturazione e rifacimento della struttura impiantistica, che richiederanno almeno un anno. Quando verrà riaperto, un’ampia zona al piano -1 sarà adibita a spazio studio per un totale in tutto l’edificio di 352 posti studio contro i 160 di oggi.
  • All’edificio 11 l’area studio di fronte alle segreterie di Architettura (48 posti) non sarà più agibile per diversi mesi poichè comincerà il cantiere del progetto Vi.Vi.Polimi.
  • Entro fine giugno gli uffici del Career Service al primo piano dell’edificio 2, accanto alla N1.1, verranno trasferiti e in quello spazio si ricaveranno 28 postazioni studio.
  • Per tutto il periodo della sessione estiva (GIUGNO e LUGLIO) saranno riservate allo studio individuale o a gruppi le aule G1, G2, CE.3, L.26.04 e le nuove aule V.II e V.III che saranno spostate dall’edificio 12 all’edificio 11, con ingresso a livello del Patio.
  • Infine le aule S18 e S19 all’edificio 3 saranno anch’esse riservate allo studio a partire da giugno per tutto il tempo a venire, non unicamente per le settimane di sessione.

Nel mese di LUGLIO:

  • La parte di Interfacoltà (edificio 2) rimanente sarà nuovamente chiusa per tutto il mese per svolgere degli importanti lavori di rifacimento anche degli impianti di condizionamento. Da SETTEMBRE sarà quindi nuovamente utilizzabile e in condizioni molto migliori.

A DICEMBRE:

  • Con la chiusura del progetto Vi.Vi.Polimi (ed il trasferimento delle segreterie di Architettura in Via Golgi) al primo piano dell’edificio 11 saranno disponibili 130 nuovi posti studio.


La tabella riassume in maniera schematica quanto sopra spiegato e gli interventi negli scorsi mesi:


La situazione a cui stiamo andando incontro è senz’altro
migliore di quella prevista pochi mesi fa. Si è infatti deciso di adibire ad aule studio diversi spazi che prima non erano stati  presi in considerazione.
Per esempio, secondo i dati di marzo, avremmo visto da maggio 2018 per un anno un delta negativo variabile tra -400 e -500 posti studio nella sede di Leonardo mentre, con le nuove soluzioni, i mesi più critici saranno maggio e settembre, con un delta di -200 posti circa.
Questo è stato possibile grazie ad un lavoro di collaborazione e disponibilità da parte dell’Ateneo e di noi rappresentanti.

Riconosciamo che comunque 200 posti studio in meno non sono indifferenti, soprattutto nel mese di maggio, quando le aule sono ancora tutte occupate dai corsi ma la sessione sta per iniziare e sono tanti i ragazzi che si vogliono fermare in Università o che hanno bisogno di un posto in cui studiare tra una lezione e l’altra.

Abbiamo fatto notare questa preoccupazione al Rettore ed agli uffici di competenza, i quali hanno preso a carico la segnalazione, dicendo che si sarebbero mossi per trovare tutte le soluzioni possibili per migliorare la situazione di emergenza così sentita da noi studenti.
I 60 posti all’edificio 4 per esempio non erano stati presi in considerazione fino a pochi giorni fa, trattandosi di un’area dedicata ad uffici dipartimentali.  

Inoltre all’ultimo Senato il Rettore ci ha informato che saranno stanziati 500.000 euro per gli spazi studio ne vari Campus.

Guardando ai fatti, anche se rimangono alcuni numeri critici, riconosciamo oggi – diversamente da quanto ci appariva pochi mesi fa – uno sforzo da parte dell’Ateneo per cercare un compromesso tra i grossi progetti che si stanno portando avanti (Renzo Piano e Vi.Vi.Polimi), le esigenze degli uffici e le esigenze degli studenti.


Per conoscere gli spazi aperti ogni giorno e decidere dove andare a studiare ti invitiamo, oltre che a seguirci sui social, a tenere monitorato il seguente sito del Poli:

https://www.polimi.it/servizi-e-opportunita/biblioteche-aule-e-spazi/spazi-studio-milano-leonardo/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *