NEWS dal SENATO ACCADEMICO – Novembre 2018

Lunedì 19/11/2018 i nostri rappresentanti Anna Finotto e Giovanni Castelli Dezza hanno partecipato alla seduta del Senato Accademico. Di seguito gli argomenti di discussione di particolare interesse per gli studenti.

BANDO MOBILITÀ INTERNAZIONALE A.A. 2019/2020

La scorsa settimana abbiamo incontrato gli uffici competenti per discutere delle loro proposte di modifica al Bando mobilità internazionale :

  • Eliminazione dei 3 punti di bonus per coloro che non abbiano mai fatto una precedente esperienza di mobilità.

Visti i tempi ristretti, su questo punto ci siamo detti contrari, almeno per quest’anno, ed abbiamo proposto di farne una riflessione per il prossimo anno, lavorandoci con un adeguato anticipo. Sarebbe per esempio ragionevole l’eliminazione dei punti bonus per coloro che fanno domanda di Doppia Laurea dopo aver svolto una mobilità semplice (erasmus) poichè si tratta di esperienze differenti. Questa modifica introdurrebbe però delle complicazioni a livello degli applicativi e sarebbe dunque da discutere con gli uffici competenti (Asict), prima di mandarla in approvazione.

Si è quindi deciso di mantenere anche nel bando 19/20 la presenza dei tre punti bonus per chiunque non abbia mai fatto alcun tipo di esperienza di mobilità.

  • Eliminazione della quarta graduatoria (solo per mobilità breve) ed introduzione di uno scorrimento da effettuarsi ad inizio settembre, per le partenze del secondo semestre

Ad esso potranno partecipare tutti gli studenti idonei non selezionati con le prime tre graduatorie e coloro che abbiano chiesto, per motivi validi e giustificati, un eventuale ricollocamento. Nello scorrimento verranno rimessi a disposizione i posti liberatisi a seguito di eventuali rinunce, oltre ai posti liberati da chi ha chiesto di essere ricollocato (si veda Art. 5.5 del bando). Riteniamo questa modifica una grande conquista, su cui abbiamo cominciato a lavorare noi per primi a Gennaio dello scorso anno con la professoressa Sciuto, poichè permette a più studenti di sfruttare la possibilità che riteniamo molto preziosa di svolgere un periodo all’estero.

Sull’eliminazione della quarta fascia inizialmente eravamo contrari ma una volta che ci hanno mostrato che non era utilizzata ci siamo trovati favorevoli. Inoltre il metodo di scorrimento proposto apporta un notevole miglioramento della situazione, in quanto permetterà a più studenti di effettuare una mobilità

La proposta di modifica è stata portata in Senato ed approvata.

 

BUDGET TRIENNALE 2019-2021

È stata presentata dal Rettore la proposta di Budget triennale 2019-2021. Si è iniziato a discuterne in vista dell’approvazione che avverrà nella prossima seduta, dopo aver tenuto conto delle osservazioni che si avanzeranno nel mese a venire.

Rispetto allo scorso anno, tre sono le differenze da mettere in luce:

  • Diminuzione dei soldi messi a budget sotto il nome “Oneri per altri interventi agli studenti”, dovuto ad una riduzione dei costi dei corsi di lingua, a pari livello di servizio.
  • Aumento dei soldi messi a bando per il DSU, il che mostra come il nostro Ateneo sia sensibile al tema. Da sempre infatti il Politecnico di Milano garantisce che tutti gli idonei siano assegnatari della borsa DSU, mettendo a budget una somma di denaro che possa coprire ciò che non coprono i finanziamenti di Regione Lombardia. Auspichiamo che anche la regioni aumenti i soldi stanziati su questo tema cosi importante e delicato.
  • Diminuzione dei soldi messi a bando sotto il nome “Oneri per servizi abitativi e ristorazione a favore degli studenti”. La variazione è causata da una miglior gestione del servizio: sono stati aboliti 2 contratti onerosi e sono state introdotte 2 nuove residenze nel nostro circuito.

 

NUOVI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Sono stati approvati dei nuovi percorsi di Laurea Magistrale, basati su convenzioni con altre università:

  • Laurea Magistrale in “Cyber Risk, Strategy and Governance” (Classe LM-91) con rilascio di Titolo congiunto.
  • Laurea Magistrale in “Bioinformatics and Computational Genomics” (classe LM-8) con rilascio di Titolo congiunto.
  • Laurea Magistrale a ciclo unico in “Medicina e Ingegneria” (Classe LM-41) con rilascio di doppio Titolo.

Si è voluto mantenere i Manifesti degli studi separati dall’approvazione delle convenzioni stesse per permettere future modifiche ai Manifesti senza dover modificare le convenzioni.

Tutte queste convenzioni, oggi passate in approvazione, erano state presentate negli organi gli scorsi mesi:

http://www.poli-listaperta.it/resoconto-senato-accademico-luglio-2018/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *