Giunta di Scuola 3I, febbraio 2018

Ecco il resoconto della giunta di questo mese, dove erano presenti i nostri Michele Rampini e Stefano Robbiani.

Sono stati toccate diverse tematiche, vi riportiamo quelle più interessanti:

1) Didattica innovativa
La scuola ha attivato dei corsi da 5 CFU per la didattica innovativa, che possono essere inseriti nel piano di studi da tutti gli studenti appartenenti a Ingegneria, mentre nei prossimi mesi verranno rese note le iniziative che ciascun CCS ha preso.

Nello specifico i corsi che verranno attivati sono:

  • Etica per l’innovazione
  • Comunicazione e argomentazione
  • Sviluppo sostenibile
  • Diritto
  • Personalità, team building, leadership
  • Italian Culture

Dove l’ultimo corso sarà fortemente caratterizzato per gli studenti stranieri.

2) È stata approvata la relazione della Commissione Paritetica, fatta anche da noi rappresentanti degli studenti. I punti critici che nel corso dell’anno accademico ci si impegnerà a risolvere sono:

  • Migliorare, come emerso da questionari degli studenti, degli aspetti formativi professionalizzanti e pratici.
  • Problemi legati alla mancanza di spazi per la didattica, soprattutto nel campus Leonardo, mentre in Bovisa si evidenziano problemi con i laboratori
  • Differenza nella media dei voti tra i diversi CCS: su questo punto abbiamo iniziato a lavorare anche con il CdA perchè queste differenze vanno ad influire sulla borsa di studio per merito. Alleghiamo il grafico dove ogni colore rappresenta un Corso di Studi, che per scelta preferiamo non indicare.

3) Corso di Laurea Magistrale in Music and Acoustic Engineering
La giunta approva la costituzione del nuovo corso di Laurea Magistrale, che riprenderà soprattutto i contenuti del già esistente PSPA di Ingegneria Informatica. Il percorso sarà diviso tra Milano e Cremona. Per ulteriori informazioni consigliamo di contattare il prof. Augusto Sarti.

4) Inglese:
Considerato che il Ministero ritiene necessario un confronto con tutto il sistema nazionale, invitando la CRUI ad aprire al più presto un tavolo di lavoro e ritiene l’offerta formativa 2018/19 già avviata, la giunta delibera l’approvazione dei manifesti degli studi per l’anno accademico 2018/2019 così come approvati dai Corsi di Studio (quindi con tutte le decisioni prese prima della sentenza) e  invita il Rettore ad avviare un tavolo di lavoro interno all’Ateneo per la predisposizione delle necessarie modifiche ai manifesti per i successivi anni accademici e a presidiare con continuità il confronto tra il MIUR e la CRUI per recepire le indicazioni che emergeranno.

Come rappresentanti degli studenti già dal giorno della decisione del Consiglio di Stato abbiamo intrapreso un lavoro, chiedendo ai docenti e agli studenti di andare a giudicare l’esperienza dell’insegnamento in lingua inglese degli ultimi Anni Accademici, in modo tale da essere il più pronti possibile per la decisione che emergerà dalla CRUI e dal Ministero

5) Accordi internazionali
Sono stati approvati i seguenti accordi internazionali

  • Xi’an Jiaotong University (Cina) – Accordo di doppia laurea magistrale con 150 ECTS – Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione – Promotore: Prof. G. Cascini (Dip. di Meccanica)
  • Istituto Universitario dell’Ospedale Italiano di Buenos Aires (Argentina) – Accordo di scambio studenti – Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione – Proponente: prof. L. Mainardi (Deib)
  • Pennsylvania State University (Usa) – Accordo di scambio studenti – Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione – Proponente: prof. A. Redaelli (Deib)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *