Resoconto primo Consiglio degli Studenti

Il 6 Giugno si è tenuto il primo Consiglio degli Studenti e congiuntamente le elezioni indirette per il rinnovo delle cariche interne.

Il Consiglio ha eletto presidente Alessio Rocca di Svoltastudenti e come Vicepresidente il nostro Matteo Oggioni, rappresentante in Senato Accademico. Siamo presenti anche nel Comitato Sportivo con Francesco Martin e nel Comitato Unico di Garanzia con Riccardo Sommaruga, entrambi rappresentanti in CCS. Inoltre è stata eletta nel Nucleo di Valutazione Alice Simionato di La Terna Sinistrorsa.

Oltre alla Vicepresidenza e ai due Comitati citati, siamo presenti con 9 rappresentanti nel Consiglio degli Studenti. Questi numeri ci mettono in una posizione importante all’interno dell’assemblea e il nostro desiderio è intraprendere un lavoro serio per tutta la durata del mandato.

Stando in linea col nostro slogan Face the Challenge, dopo essere stati eletti in tutti i livelli di rappresentanza (Organi Centrali, Scuole e CCS), non possiamo che accettare tutte le sfide che la rappresentanza ci lancia: partendo dai problemi di tutti i giorni – mancano posti studio o la aule non sono adatte – fino ad affrontare tematiche più ampie e grossi cambiamenti del nostro Ateneo su cui sentiamo una grande responsabilità. Si pensi per esempio al lavoro che si sta facendo sulla didattica innovativa.

Vogliamo quindi metterci in gioco per lavorare nei due anni a venire  a tutti i livelli di rappresentanza. In questo lavoro riteniamo esserci due condizioni principali: serietà e dialogo.

La serietà, la dedizione con cui si porta avanti il lavoro è il primo passo per avere credibilità rispetto a tutti gli studenti che rappresentiamo e alle istituzioni con cui ci rapportiamo.

Il secondo aspetto è il dialogo: crediamo che in un ambiente universitario sia fondamentale avere un confronto sincero con gli studenti, i professori e le istituzioni per costruire insieme un’università migliore, portando proposte e contributi in maniera costruttiva e senza presunzione.

In questo tipo di lavoro si rivela preziosa anche la diversità di idee che può esserci tra di noi, con le altre liste e con tutti coloro con cui ci interfacceremo.

Per questo il nostro augurio è che il Consiglio degli Studenti, e così tutti gli  organi, sia un luogo di lavoro e collaborazione che parta dalle tante idee presenti nei programmi elettorali e che su queste costruisca un dialogo ed un lavoro comune che ci accompagnino per i prossimi due anni.

Qui potete trovare i contatti di tutti i nostri rappresentanti. Vi auguriamo buono studio e buona sessione a tutti!

 

Il Team di Lista Aperta


[ENGLISH VERSION]

On June 6th the first Student Council was held, together with the indirect elections for the renewal of internal student offices.

The Council has elected as President Alessio Rocca from Svoltastudenti and as Vice President our Matteo Oggioni, representative in the academic senate. We are also present in the Sports Committee with Francesco Martin and in the —- Guarantee Committee —- with Riccardo Sommaruga, both representatives in their Course of Study Councils (CCS). We have also elected Alice Simionato, from La Terna Sinistrorsa, in the Evaluation Unit.

Together with the Vice-Presidency and the two Committees already mentioned, we are present with 9 representatives in the Student Council. These numbers give us an important position within the assembly and our desire is to embrace a serious work for the entire mandate of two years.

As our campaign motto “Face the Challenge” was saying, after being elected in every level of representation (Central Bodies, Schools, CCS), we must accept all the challenges that being a student representative gives us: starting from everyday problems – there are not enough study places or classrooms are not suitable – up to deal with bigger issues and huge changes in our University on which we feel a great responsibility. Just consider, for example, the work being done on innovative teaching.

We want therefore get involved to work in the two years ahead at all levels of representation. In this kind of job, we believe that there are two main conditions: seriousness and dialogue.

The seriousness, the dedication with which the work is carried out is the first step to have credibility and respect to all the students we represent and to the institutions with which we relate.

The second feature is dialogue: we believe that in a university environment it is vital to have a sincere confrontation with students, professors and institutions to build together a better university, bringing proposals and contributions in a constructive manner and without presumption.

In this type of work, the diversity of ideas that can exist between us, with the other lists and with all of those with whom we will interface will also prove helpful.

For this reason our wish is that the Student Council, and so all the bodies, will be a place of work and collaboration that will start from the many ideas written in the electoral programs and that builds on them a dialogue and a common work that will accompany us during the next two years.

Here you can find the contacts of all our representatives. We wish you all a good exams session!

 

Lista Aperta Team

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *